Articolo taggato “nero”

spahetti al nero di seppia

Di questo piatto ne esistono una multitudine di varianti e se poi aggiungiamo quelle personalissime di ognuno di noi aumentano ulteriormente. Pertanto, se sono usate e abusate ne guadagna senza dubbio chi ha a disposizione una scelta decisamente illimitata. 
Quella che propongo oggi unisce anche l’uso della passata di pomodoro che costituisce l’elemento che modifica il risultato finale.
Dopo aver eviscerato e pulito le seppie le ho tagliate a listarelle lasciandole insaporire in un trito di cipolla ed uno spicchio di aglio in qualche cucchiaio di olio extra vergine d’oliva ed  un peperoncino. Le ho sfumate con una spruzzata di vino bianco secco ed unito la passata di pomodoro e portato a cottura, salando pochissimo. A cottura ultimata ho unito il nero della seppia mescolando bene il tutto. Se il sugo dovesse risultare troppo denso allungatelo con qualche cucchiaio di acqua della cottura della pasta, che nel frattempo è nella fase di cottura. Scolate al dente gli spaghetti e tuffateli nel sugo. Conditeli velocemente e servite gli spaghetti al nero di seppia subito. A piacere potete spolverizzare con il prezzemolo tritato.

 

Ingredienti per quattro persone:

due seppie di media grandezza con le sue sacche di nero
100 g di passata di pomodoro
due peperoncini
mezzo bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo tritato
mezza cipolla di media grandezza
due spicchi di aglio
olio extra vergine d’oliva
sale

 

Nota:
Il nero contenuto nelle sacche della seppia vanno trattate con molta cura, ma come recita il saggio per evitare inondazioni di schizzi di inchiostro su tutta la vostra cucina potete usare le bustine di nero di seppia in vendita presso ogni pescheria o supermercati.
Sappiate che anche chef di alta levatura professionale ne fanno uso, pertanto non diventiamo da meno se emuliamo la loro scelta.
Alcune ricette recitano che si può servire questo piatto senza le seppie e con solo l’uso del loro nero, e senza l’aggiunta di pomodoro.
Altre, invece consigliano sia l’uso delle seppie ed anche quello di scampi e vongole, queste ultime vanno prima fatte aprire a parte ovviamente e poi unite al sugo. Il pomodoro è comunque un elemento accessorio per qualunque scelta si voglia fare.

Tag:, ,

Comments 30 Commenti »