spahetti al nero di seppia

Di questo piatto ne esistono una multitudine di varianti e se poi aggiungiamo quelle personalissime di ognuno di noi aumentano ulteriormente. Pertanto, se sono usate e abusate ne guadagna senza dubbio chi ha a disposizione una scelta decisamente illimitata. 
Quella che propongo oggi unisce anche l’uso della passata di pomodoro che costituisce l’elemento che modifica il risultato finale.
Dopo aver eviscerato e pulito le seppie le ho tagliate a listarelle lasciandole insaporire in un trito di cipolla ed uno spicchio di aglio in qualche cucchiaio di olio extra vergine d’oliva ed  un peperoncino. Le ho sfumate con una spruzzata di vino bianco secco ed unito la passata di pomodoro e portato a cottura, salando pochissimo. A cottura ultimata ho unito il nero della seppia mescolando bene il tutto. Se il sugo dovesse risultare troppo denso allungatelo con qualche cucchiaio di acqua della cottura della pasta, che nel frattempo è nella fase di cottura. Scolate al dente gli spaghetti e tuffateli nel sugo. Conditeli velocemente e servite gli spaghetti al nero di seppia subito. A piacere potete spolverizzare con il prezzemolo tritato.

 

Ingredienti per quattro persone:

due seppie di media grandezza con le sue sacche di nero
100 g di passata di pomodoro
due peperoncini
mezzo bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo tritato
mezza cipolla di media grandezza
due spicchi di aglio
olio extra vergine d’oliva
sale

 

Nota:
Il nero contenuto nelle sacche della seppia vanno trattate con molta cura, ma come recita il saggio per evitare inondazioni di schizzi di inchiostro su tutta la vostra cucina potete usare le bustine di nero di seppia in vendita presso ogni pescheria o supermercati.
Sappiate che anche chef di alta levatura professionale ne fanno uso, pertanto non diventiamo da meno se emuliamo la loro scelta.
Alcune ricette recitano che si può servire questo piatto senza le seppie e con solo l’uso del loro nero, e senza l’aggiunta di pomodoro.
Altre, invece consigliano sia l’uso delle seppie ed anche quello di scampi e vongole, queste ultime vanno prima fatte aprire a parte ovviamente e poi unite al sugo. Il pomodoro è comunque un elemento accessorio per qualunque scelta si voglia fare.

Tag:, ,


30 Commenti to “Spaghetti al nero di seppia”

  1.   Sorelle in pentola Says:

    Ciao, piacere :-)
    Volevamo invitarti al nostro contest: http://www.sorelleinpentola.com/2010/07/larte-in-cucina-contest.html

    Ti aspettiamo,
    a presto e complimenti

    ——————–

    Che gentili, vi ringrazio molto per il vostro invito :)

  2.   valerie de familyblog Says:

    original

  3.   FEDE Says:

    Deliziosi questi spaghetti al nero di seppia… E poiché scoprire di condividere una grande passione come quella per la cucina è per me sempre un immenso piacere, invito tutti voi, amici di Voglia di cucinare, a farci visita su http://congustoblog.it/,uno spazio nato dal desiderio di confrontarsi, chiacchierare, sperimentare e condividere le più svariate esperienze culinarie!!Vi aspettiamo…

    ———————-

    Sarà un piacere!

  4.   ste Says:

    ciao, molto buoni!

    ——————-

    Grazie!

  5.   Nemo Says:

    Questa non la provo perchè mi fa impressione il nero di seppia :(

  6.   giusy Says:

    Adoro questo piatto !! Brava lo ghai eseguito alla perfezione!! Buona giornata!

  7.   Mimmo Says:

    Complimenti per il blog. Completo e gustoso…..
    Invito tutti a visitare anche il mio sito

    http://www.nonnacucina.it

    che, con molta modestia, vuole rappresentare la tradizione della cucina tipica barese.
    In più ci sono anche dei bonus da non perdere!
    Un caro saluto a tutti.

  8.   julia Says:

    Amici se volete provare un vero Zafferano di Qualita’ purissimo in fili andate sul sito http://www.zafferanodisangavino.it

    Anche io amo cucinare e per questo vi voglio informare dell’eccellenza di questo prodotto che viene dalla Sardegna.

    saluti

  9.   Roberto Says:

    Buoni questi spaghetti..
    per tutti i buongustai amanti della Puglia vi consiglio di visitare il sito web http://www.apulianclub.com
    nè approfitto per fare gi auguri a tutti per un 2011 spumeggiante!!!!!!!!!!!!!!

  10.   gerovital Says:

    per me è una nuova ricetta
    gracia

  11.   agochef Says:

    Adoro la seppia….ma soprattutto la pasta con il nero…visita anche tu il mio blog anche se ancora ho molto da lavorare su :) ))

    http://provadelcuoco.blogspot.com/

  12.   lacucinadiegle Says:

    Ciao! anche io cucino gli spaghetti al nero. Se ti va di leggere la mia ricetta vai sul mio blog http://lacucinadiegle.blog.tiscali.it/ sei molto brava!ciao !

  13.   www.deliziadivina.it Says:

    complimenti per le ricette…
    http://www.deliziadivina.it

  14.   ristoranti roma Says:

    Ho mangiato gli sapghetti al nero di seppia in un ristoranti di roma e sono rimasto soddisfatto! un gusto particolare.. ho mangiato veramente bene

  15.   ristoranti di roma Says:

    Complimenti per l’ottima ricetta!
    Gli spaghetti al nero di seppia sono uno tra i miei piatti preferiti

  16.   Aceto di mele per dimagrire Says:

    E’ un piatto che mi ha sempre incuriosito, finora non sapevo come prepararlo!

  17.   milos crasic Says:

    oooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo buone

  18.   ida Says:

    ciao passo spesso da qui,non lascio commenti perchè trovo meravigliose le tue ricette,questa però non fa proprio al caso mio questi spaghetti così neri mi fanno schifo….buona settimana Ida

  19.   Sara prestiti INPDAP Says:

    Ottima ricetta, io conoscevo il riso in nero, l’ho mangiato in spagna, ma non avevo mai sentito parlare della pasta in questa modalità. Grazie per la condivisione!!

  20.   prezzemolino Says:

    http://www.prezzemolino.com/2011/08/il-primo-contest-di-prezzemolinocom.html

  21.   ilenia Says:

    ciao sono una nuova blogger, sto organizzando un concorso, mi farebbe piacere averti tra le partecipanti questo è il link http://ildolceloportoioblog.blogspot.com/search/label/CONTEST%20%22LA%20FRESCHEZZA%20DEL%20CIOCCOLATO%22

  22.   Federica Says:

    Ho visto oggi il tuo blog ….e’ veramente carino…complimenti…

    federica
    http://federicassecret.blogspot.com

  23.   veronica28 Says:

    Ciao, che magnifica ricetta.
    Io adoro mangiare pesce, però è molto difficile cucinarlo..:) :) te sei davvero bravissima…
    posso suggerirti un concorso?
    http://www.santacristina1946.it/stappaescatta
    si vince un Ipad2.
    ciao

  24.   Giuliana Says:

    Buoni gli spaghetti al nero di seppia anche se prossimamente cercherò di cimentarmi con il risotto!

  25.   cessione del quinto Says:

    mi è venuta una fame incredibile, si vedono buonissimi questi spaghetti. Poi non sembra troppo difficile da preparare questa ricetta, grazie mille per la condivisione e torna presto.
    Danilo cessione del quinto

  26.   Prestiti Enrica Says:

    Devo dire che a guardarli così, non ispirano un gran che… Ma devo confermare che hanno un gusto exotico, molto particolare! Complementi per il blog e grazie della ricetta!
    Saluti di Enrica prestiti

  27.   elena Says:

    Che bel blog complimenti!

    Visita il blog ufficiale del programma televisivo “International Food: il mondo in tavola”

    http://internationalfoodbyelena.blogspot.com/

  28.   OsteMatto Says:

    Ma quanto mi piace questo piatto? tantissimo! cucino spesso anche un’ottimo risottino con il nero si seppia, ecco la ricetta: http://www.ostematto.it/primi-di-mare/68-risotto-nero-con-seppie.html

  29.   ida Says:

    come mai non ci sei più?

  30.   Dipendenti Statali Says:

    Ho fatto questa ricetta a casa e me è venuta una meraviglia ,prima volta che mangio le seppie in questo modo.Ottima ricetta.Daniela